La Commissione Storica informa…

Casa Generalizia dei Padri Passionisti, Roma, Italia

Lo scorso 11 e 12 novembre nella comunità dei santi Giovanni e Paolo a Roma, si è tenuto il secondo raduno della Commissione Storica. I partecipanti erano P. Alessandro Ciciliani (Presidente, MAPRAES), P. Robert Carbonneau (membro, PAUL), P. Andrés San Martin (membro, SCOR), P. Lawrence Rywalt (traduttore, PAUL), P. Miguel Angel Villanueva (traduttore, SCOR). P. Pablo Gonzalo (membro, SCOR), per malattia non ha potuto prendervi parte.

Riportiamo di seguito alcuni dei punti discussi.

Hist-Comm-2015-5

Introduzione dei lavori da parte del Superiore Generale

Il Superiore Generale, P. Joachim Rego, ha introdotto i lavori, ringraziando i membri per il lavoro già compiuto in così breve tempo, nonostante gli impegni che ciascuno personalmente sta portando avanti; inoltre ha evidenziato il ruolo importante della Commissione Storica per tutta la Congregazione. Oltre al punto di vista europeo, il Generale ha chiesto che la storia possa guardare anche alle nuove aree del mondo, aree missionarie, come l’America Latina, il Sud-Est asiatico, l’Africa, dove la Congregazione si sta espandendo; cioè di non rivolgere lo sguardo solo ad Ovest, verso Europa, ma anche verso l’Est del mondo.

Collana di Storia e Spiritualità Passionista

La Commissione Storica ha programmato una serie di pubblicazioni sulla Collana di Storia e Spiritualità Passionista.

Per il prossimo anno, 2016, si è deciso di pubblicare una ricerca sulla presenza dei Passionisti in Cina e nelle Filippine di padre Robert e una tesina di Licenza sulle Lettere di San Paolo della Croce a Tommaso Fossi. La revisione finale di quest’ultima sarà affidata a padre Alessandro.

Per il 2017 si è programmato di pubblicare uno studio di padre Andrés sul “rancito”, la prima comunità passionista in Messico e “i Papi e la Congregazione” ricerca che sarà compiuta da padre Alessandro.

Per il 2018 si pubblicherà un lavoro di padre Pablo sulla metodologia di ricerca Storica e un lavoro del professor Giovanni di Giannatale sulla storia della formazione intellettuale nella Congregazione.

Per il 2019 si pubblicherà una ricerca sui personaggi più illustri e significativi della nostra storia, 18-20 profili di religiosi, e una ricerca sull’apostolato e la missione popolare nella nostra storia: “l’apostolato che la missione popolare come espressione carismatica della Congregazione”. Entrambe queste ricerche erano state preventivate già nel primo incontro della Commissione Storica.

PowerPoint sulla storia della Congregazione

Verrà presto realizzato un PowerPoint sulla storia della Congregazione curato da padre Andrés con circa 600 immagini, diviso in sei parti. Le didascalie saranno brevi e semplici perché chiunque veda l’immagine possa averne un’immediata spiegazione, inserendola nel contesto della storia della nostra Congregazione.

Quadri dei nostri confratelli

Saranno poi commissionati altri quadri dei nostri confratelli da porre nei corridoi della comunità dei santi Giovanni e Paolo. La lista proposta verrà valutata dal Consiglio generale.

Articoli per il BIP

Il BIP è un ottimo mezzo di comunicazione perché gli articoli sono brevi e facilmente leggibili dalla maggior parte dei confratelli. Perciò bisognerà rafforzare questa collaborazione perché in ogni numero compaia un articolo a carattere storico.

Un articolo per il prossimo anno sarà fatto da padre Alessandro sul rapporto tra i Passionisti e il primo Giubileo del 1725.

Il secondo potrebbe essere un’intervista fatta da padre Alessandro all’archivista generale, Eunice dos Santos, riguardo agli archivi, su che cosa sia un archivio, l’importanza degli archivi, della digitalizzazione dei documenti, quali documenti conservare nelle nuove Province, che tipo di materiale inviare all’archivio generale, come strutturare un archivio dopo l’unione di varie Province.

Volume riassuntivo della nostra storia

Padre Alessandro ha proposto la possibilità di realizzare un volume unico che riassuma la storia della nostra Congregazione a partire dalle origini, 1720, fino al 1965, al massimo di 300 pagine. Questo dovrebbe essere realizzato in vista del terzo centenario della nostra Congregazione. Si seguirà la divisione dei libri della nostra Storia già pubblicati: volume I (1720-1775), volume II/1 (1775-1795), II/2 (1795-1839), volume III (1839-1863), volume IV (1963-1925), volume V (1925-1965).

Collaborazione con il Segretariato per la formazione

Padre Alessandro ha incontrato padre Martin Coffey per mettere in pratica quanto il Capitolo Generale aveva chiesto riguardo la collaborazione tra Commissione Storica e Segretariato. Il prossimo anno ci sarà un corso per tutti formatori della Congregazione. Da quell’incontro scaturì una proposta: tenere tre corsi di 10 giorni ciascuno, nel mese maggio, giugno e luglio del 2016.

La Commissione Storica dovrebbe tenere due giorni di incontri. Perciò avendo proprio lo scopo di fornire ai formatori argomenti utili per il loro servizio, si è pensato di proporre i seguenti temi:

  • un’introduzione del contesto storico-sociale del Settecento, epoca nella quale visse e operò San Paolo della Croce,
  • la storia della formazione nella nostra Congregazione,
  • l’idea di Passionista per San Paolo della Croce,
  • la pratica e lo stile di vita del Fondatore come formazione vivente,
  • preghiera-comunità-missione: come si sono sviluppate nella storia della Congregazione.

Un aspetto importante è quello di suscitare nei riformatori un’attrattiva per la storia, mostrarla come disciplina basilare e ausiliare per altre discipline teologiche.

Le traduzioni

Per quanto riguarda le traduzioni, aspetto molto importante per la diffusione delle nostre pubblicazioni, occorre vedere quelle esistenti anche in francese e portoghese nella Collana di Storia e Spiritualità Passionista. Riguardo proprio alle traduzioni di questa Collana, serve innanzitutto metterle in parallelo e vedere le pubblicazioni che ci sono in una lingua e non in un’altra. Tradurli è una priorità che ci ha ricordato anche il Superiore Generale introducendo i lavori di questo secondo incontro. In occasione del corso dei formatori del prossimo anno si è pensato di rendere disponibile i primi cinque libretti della Collana di Storia e Spiritualità Passionista in varie lingue.

In base ai fondi e al personale disponibile occorrerà scegliere alcuni libretti di questa Collana che abbiano una assoluta priorità, in modo tale da offrirli ai formatori in occasione di questo corso, per poi andare avanti con le traduzioni in modo da arrivare allo stesso livello nelle tre lingue ufficiali.

I membri della Commissione hanno apprezzato e lodato il lavoro svolto fino ad ora da parte di padre Alessandro, ricordandogli che questo processo, appena iniziato, sarà lungo, gradendo anche dell’interesse per la nostra storia e la conservazione dei documenti da parte del Consiglio generale.

Nelle nostre lezioni, verso postulanti, novizi e studenti, come compito principale abbiamo quello di motivare i confratelli ad interessarsi della nostra storia, altrimenti non si può mai amare ciò che non si conosce, e questo sarebbe una mancanza formativa grave.

Sarebbe bene anche far conoscere i nostri archivi, mettere a disposizione per gli studiosi di storia quanto abbiamo conservato perché siano spazi vivi e vitali.

Data della terza riunione della Commissione Storica

Si sono scelti i giorni 25-26 ottobre 2016 come data per la prossima riunione della Commissione Storica, verificando che il padre Generale non avesse altri impegni per permettergli così di aprire i lavori.

 

P. Alessandro Ciciliani C.P.
Presidente della Commissione Storica
Segretario ad interim

Comments

comments

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com