Comunità Passionista cinese

Visita alla Comunità Passionista
di Xi’an

Vivono in un appartamento al 17° Piano di un condominio, su 3 livelli, dove hanno ricavato su 1° livello cucina e altri locali logistici, 2° livello le stanze al 3° livello la Cappella.

Nella Diocesi di Xi’an operano i nostri Passionisti in due Parrocchie. Una Parrocchia Diocesana dove sono 2 Passionisti (un Sacerdote e un Diacono che verrà ordinato sacerdote il prossimo anno).

Una Parrocchia a Mu Jia Gau affidata ai Passionisti con un contratto di 50 anni. Dove operano in una casa canonica di emergenza con spazi ridotti, un Sacerdote, un fratello laico e un postulante.

La comunità Passionista sta costruendo un casa religiosa accanto alla chiesa.

A fianco alla chiesa di Mu Jia Gau dove stanno costruendo la nuova casa sono situate le Grotte abitanti indigeni.

 

Impressioni:

La missione in Cina fu iniziata nel 1921 da Passionisti americani e successivamente nel 1950-52 furono espulsi dalla Cina come tutti gli altri missionari. Dopo circa cento anni si riapre una nuova missione con religiosi locali cinesi. Questo momento decisivo per la congregazione in cina; bisogna guardare avanti perché ci sono promesse di vocazione come segno che il Signore benedice questa opera. “Invano si affaticano i costruttori se non è volontà di Dio”.