+P. Robert Valentine Coward

Il giorno 8 gennaio nell’ospedale militare del Celio è P. Robert V. Coward (conosciuto anche con l’abbreviativo di Bob). Ha servito la Congregazione come traduttore per il P. Generale sin dal 1990. E’ nato ed ha ricevuto la prima educazione nella Chiesa Anglicana in Argentina e nel 1955 venne ricevuto nella Chiesa Cattolica quando aveva ormai 25 anni.

Dopo aver completato i suoi studi in ingegneria chimica, presto il servizio militare nel 3° Reggimento di Artiglieria motorizzata e lavorò per qualche anno nei laboratori. Entrò tra i passionisti nel 1959 e fece la sua prima professione nel 1960. Studiò sia in Argentina che in Spagna. Nel 1968 venne ordinato sacerdote e prestò il suo servizio come aiuto parrocchiale nelle parrocchie in Uruguay e in Argentina.

Nel 1970 Bob visitò la Provincia della Santa Croce (USA) e prestò il suo servizio in alcune località. Un decina d’anni più tardi chiese di passare alla Provincia della Santa Croce e venne incardinato subito dopo. Prestò servizio in Houston, Chicago e Sierra Madre (California), prima di venir chiamato ai SS. Giovanni e Paolo in Roma. A Bob piaceva molto di essere a Roma e specialmente di svolgere i ministeri settimanali presso i conventi delle Suore e le case di cura.

Alla fine del 2013, P. Robert accusò alcuni seri dolori all’addome e venne ricoverato all’ospedale militare. Sottoposto a esami clinici estesi, venne diagnosticato un cancro. Stava già pianificando il suo ritorno alla Mayo Clinic negli Stati Uniti per ulteriori test clinici.
Dopo il capodanno, tuttavia è stato riportato nuovamente in ospedale.
A seguito di una nuova emorragia, è stato sottoposto dai medici ad un nuovo intervento chirurgico. Dopo quattro ore di operazione, è stato mantenuto in coma al fine di facilitare il processo di cura. E’ però morto dopo poche ore.

 Il Signore lo possa associare alla gloria della Risurrezione di Cristo.

 

admin